Laser SLT

A PALERMO, TRATTAMENTO LASER PER LA CURA DEL GLAUCOMA

Tra le varie terapie impiegate dal Dr. Alessandro Sciabbica presso il suo studio di Palermo è contemplato anche il trattamento laser, il quale è particolarmente efficace per la cura del glaucoma primario ad angolo aperto.
Tale prestazione, altamente efficace e semplice da eseguire, sfrutta una tecnologia all’avanguardia capace di ridurre notevolmente la pressione intraoculare associata al glaucoma, e viene eseguita all’interno dello studio in un lasso di tempo che non supera i cinque minuti.

Laser Trabeculoplastica Selettiva

Come funziona il trattamento laser SLT? 
Tale terapia per il trattamento del glaucoma, la cui denominazione completa è Laser Trabeculoplastica Selettiva, consiste nell'impiego di brevissimi impulsi di luce a bassa energia che sono in grado di colpire solo ed esclusivamente la melanina di alcune cellule dell’occhio oggetto di anomalie o affetto da patologie, mentre quelle non-pigmentate non vengono né interessate né danneggiate. 
Lo scopo di questa prestazione è quello di stimolare i meccanismi naturali di rigenerazione dei tessuti, effetto che ha come risultato l'aumento del drenaggio di rumore acqueo nonché l’abbassamento sostanziale della pressione intraoculare.

Siete dei candidati idonei per l’SLT?

Per stabilire se siete o meno dei soggetti idonei al trattamento laser SLT, potete consultare la lista sottostante.
  • Soggetti affetti da glaucoma primario ad angolo aperto,pseudoesfoliativo, pigmentario o giovanile (in caso di insicurezza è bene chiedere al Medico Oculista)
  • Soggetti con intolleranze nei confronti dei farmaci o con difficoltà ad assumerli
  • Soggetti sotto terapia farmacologica da combinare con la SLT al fine di ridurre la quantità di farmaci da assumere
  • Soggetti con difficoltà di presenziare a regolari visite di controllo a causa di costi eccessivi, difficoltà di trasporto, varie ed eventuali
  • Soggetti precedentemente trattati con ALT (Argon Laser Trabeculoplasty) che hanno ottenuto scarsi risultati 
Share by: